Romanzi gialli / Giallo sociale

corpo_mondo

Il corpo del mondo

Massimo Marcotullio

Prendete un fiume, il Po, mettete sulle sue rive qualche discarica, aggiungete due ragazze che se la sono vista brutta, una parte di rifiuti tossici, qualche stronzo psicopatico, un paio di guerriglieri senza causa, un po’ di mafia russa, qualche spruzzo di blues, uno schizzo di nitroglicerina, una storia d’amore e versate tutto.
Leggi tutto