Romanzi gialli /

Buon Natale?
Condividi suShare on FacebookTweet about this on Twitter

Buon Natale?


Fuori collana
5.16

Un Natale “diverso”, dove nessuno è “più buono”, ma anzi un Natale interpretato in maniera sarcastica: l’occasione per “la corsa ai regali, lo squallido rituale del riciclaggio degli stessi, lo stress da cenoni a base di parenti che solo apparentemente sembrano lieti di farti gli auguri” (dalla prefazione di Gianni Ippoliti). Trentatre vignette pungenti che hanno spesso come protagonista il barbuto Babbo Natale, ma anche le “persone normali”, quelle che, come tutti noi, il Natale lo aspettano: chi con ansia, chi con gioia, chi con malinconia. Le vignette sono precedute da un breve testo di Gianni Ippoliti che, come sappiamo, ha un’idea ben precisa sulle feste natalizie.