Romanzi gialli / Ironici

Qualcosa che non resta
Condividi suShare on FacebookTweet about this on Twitter

Qualcosa che non resta

Fabrizio Canciani
Impronte
€ 14.50

Il tentativo di svaligiare una banca da parte di una coppia di rapinatori sgangherati si risolve nel modo più imprevedibile e rocambolesco. L’investigatore privato Bruno Kernel, già protagonista de La regola della cattura, viene assunto da una vecchia fiamma sudamericana per scoprire che fine abbia fatto il marito, direttore della filiale svaligiata, scomparso nel nulla. Ad aiutarlo nella surreale indagine, Kernel si avvale del solito stuolo di personaggi stravaganti che compongono il suo microcosmo: l’impareggiabile Vinile, Fedor, un dalmata sordo, e Muriel, la seducente taxista Zen. Sullo sfondo si muovono storie e personaggi che complicano la vicenda e la condiscono di risvolti inquietanti.

Fabrizio Canciani è, senza dubbio, uno scrittore catartico!
Flavio Oreglio