Romanzi gialli / Noir

Milanonoir
Condividi suShare on FacebookTweet about this on Twitter

Milanonoir


Fuori collana
14,90

Milano Noir è un libro che racconta, attraverso testi e fotografie, una Milano notturna insolita e, a tratti, inquietante. Le immagini in bianco e nero di Gianluca Bucci descrivono una Milano poco conosciuta, spesso periferica, attraverso scatti quasi cinematografici, dove la città diventa un set ideale per atmosfere noir. I testi, di autori milanesi di nascita o di adozione, sono diversi in stile (racconti, suggestioni, cronaca) ma legati dallo stesso filo conduttore: la notte a Milano.
La notte a Milano ha diversi volti e ogni autore ne coglie uno. Giorgio Faletti ricorda la sue prime notti milanesi negli Anni 70, Bebo Storti immagina una Milano apocalittica, Andrea G. Pinketts è, come sempre, uno splendido affabulatore. E se Piero Colaprico e Raffaele Crovi ci raccontano due storie compiute e Barbara Garlaschelli ci regala dei brevi flash in diverse parti della città, Nicoletta Vallorani ci propone una raccolta di sensazioni apparentemente slegate ma in realtà riconducibili a una medesima intuizione: “Le ragioni sono per il giorno. La notte e’ una vicenda diversa. Un film noir in bianco e nero, dove di bianco si è fatta molta economia”.

Allegato al libro, in omaggio, un Cd di Giorgio Faletti, con la sigla di “Nati a Milano”, trasmissione televisiva condotta dall¹autore lo scorso inverno.